Manifestazioni "Mythos Opera Festival"

News Boxes

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

Gianfranco Pappalardo Fiumara e Roberto Carnevale al Cortile Platamone in prima assoluta mondiale per rendere omaggio a Bellini

Catania. La città dell’elefante (du Liotru) non poteva festeggiare in un modo cosi solenne e straordinario il suo cigno: Vincenzo Bellini, a 220 anni dalla sua nascita: al Cortile Platamone, infatti, musicisti e cantanti lirici d’eccellenza hanno reso la serata magica, in particolare hanno magnetizzato l’attenzione degli esigenti cultori della buona musica i maestri Roberto Carnevale e Gianfranco Pappalardo Fiumara che hanno eseguito “ a quattro mani” ma con due pianoforti, una prima assoluta mondiale, una parafrasi da Norma di Franz Liszt che ha ricevuto lo standing ovation degli spettatori per l’interpretazione, intimamente partecipata dei due concertisti di “lungo corso” e dagli steps internazionali di elevato spessore. Il Cortile Platamone ha visto avvicendarsi artisti di diverse nazionalità in un confronto proficuo che ha sortito brillanti esiti: una vera e propria Maratona Belliniana unica nel suo genere, che ha reso pienamente omaggio a Vincenzo Bellini. Basti pensare alla voce eccellente dalla qualità timbrica e dalla tecnica raffinata del soprano di Bucarest Edith Adetu che non ha tradito le sonorità e la perfezione tecnica della Callas, pur nella sua personalità artistica, nell’esecuzione di una eccellente interpretazione di Casta Diva.  

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

 

 

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

 

 

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

Una serata evento dedicata a tutto tondo a Vincenzo Bellini, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, si terrà questa sera, lunedì 30 agosto, alle ore 21, nel Cortile Platamone di Catania. Si tratta della prima Maratona Belliniana organizzata a Catania, città natale del compositore, nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, quest’anno dedicata al grande tenore partenopeo Enrico Caruso. L’evento vanta il patrocinio del Mic, di Europa Creativa, progetto che ha l’obiettivo di unificare tre paesi del continente europeo, dell’Ambasciata di Bruxelles, del Conservatorio di Bruxelles, del Comune di Catania e la collaborazione di docenti del dipartimento di Teoria musicale del Conservatorio di Palermo. La maratona, che celebra i 220 anni del cigno catanese, vedrà esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo, Edith Adetu, Marzia Catania, Roberto Cresca, Pietro Di Paola, Alessio Quaresima Escobar, Sonia Fortunato, Elisa Moschella, Anna Neufeld, Andrea Raiti e Dominika Zamara, ma anche solisti ed interpreti di fama internazionale come Roberto Carnevale, Agatino Scuderi in duo con Gloria Pafumi e Gianfranco Pappalardo Fiumara. Pianista e concertatore della serata sarà il maestro Alessandro Tudisco. Nel corso della serata Roberto Carnevale e Gianfranco Pappalardo Fiumara eseguiranno una prima assoluta mondiale, una parafrasi da Norma di Franz Liszt. I cantanti, invece, si esibiranno in celebri pagine della Norma, tra cui Il Pirata e La Sonnambula. Presenterà la serata Nicolò Fiorenza, esperto in beni culturali che, oltre ad introdurre gli spettatori alla bellezza di Palazzo Platamone, scandirà le tappe della maratona dedicata a Bellini con piccole pillole storiche. “Si tratta di un primo grande evento belliniano per il nostro festival – commenta Gianfranco Pappalardo Fiumara, sovrintendente del Mythos Opera Festival – unico nel suo genere, innanzitutto perché celebra Bellini in modo filologico, rispettando dei canoni storici, e con un percorso storico musicale che è di prima scelta. E poi perché viene eseguito a Catania, nella terra di Bellini. Spesso assistiamo a festival dedicati ad un compositore, dove tutto si esegue tranne che l’opera di quel compositore. Noi, ci sforziamo di essere filologici – conclude Pappalardo Fiumara – con questa maratona belliniana svolgeremo in pieno l’excursus dedicato al Cigno di Catania”.

COMUNICATO STAMPA – Responsabilità editoriale ASS CULT MUS SCARLATTI

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

 

Al Cortile Platamone alle 21 unica celebrazione a 220 anni dalla nascita di Vincenzo Bellini

 

Una serata evento dedicata a tutto tondo a Vincenzo Bellini, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, si terrà domani, lunedì 30 agosto, alle ore 21, nel Cortile Platamone di Catania. Si tratta della prima Maratona Belliniana organizzata a Catania, città natale del compositore, nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, quest’anno dedicata al grande tenore partenopeo Enrico Caruso.

L’evento vanta il patrocinio del Mic, di Europa Creativa, progetto che ha l’obiettivo di unificare tre paesi del continente europeo, dell’Ambasciata di Bruxelles, del Conservatorio di Bruxelles, del Comune di Catania ed in collaborazione con docenti del dipartimento di Teoria musicale del Conservatorio di Palermo.

La maratona, che celebra i 220 anni dalla nascita del cigno catanese, vedrà esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo, Edith Adetu, Marzia Catania, Roberto Cresca, Pietro Di Paola, Alessio Quaresima Escobar, Sonia Fortunato, Elisa Moschella, Anna Neufeld, Andrea Raiti e Dominika Zamara, ma anche solisti ed interpreti di fama internazionale come Roberto Carnevale, Agatino Scuderi, in duo con Gloria Pafumi, e Gianfranco Pappalardo Fiumara. Pianista e concertatore della serata sarà il maestro Alessandro Tudisco.

Nel corso della serata Roberto Carnevale e Gianfranco Pappalardo Fiumara eseguiranno una prima assoluta mondiale, una parafrasi da Norma di Franz Liszt. I cantanti, invece, si esibiranno in celebri pagine della Norma, tra cui Il pirata e La sonnambula. Aprirà la serata Nicolò Fiorenza, esperto in beni culturali che, oltre ad introdurre gli spettatori alla bellezza di Palazzo Platamone, scandirà le tappe della maratona dedicata a Bellini.

“Si tratta di un primo grande evento belliniano – commenta Gianfranco Pappalardo Fiumara, sovrintendente del Mythos Opera Festival – unico nel suo genere, innanzitutto perché celebra Bellini in modo filologico, rispettando dei canoni storici, e con un percorso storico musicale che è di prima scelta. E poi perché viene eseguito a Catania, nella terra di Bellini. Spesso assistiamo a festival dedicati ad un compositore, dove tutto si esegue tranne che l’opera di quel compositore. Noi, invece – conclude Pappalardo Fiumara – con questa maratona belliniana svolgeremo in pieno l’excursus dedicato al Cigno di Catania”. 

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

Al Cortile Platamone alle 21 unica celebrazione a 220 anni dalla nascita di Vincenzo Bellini

Una serata evento dedicata a tutto tondo a Vincenzo Bellini, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, si terrà domani, lunedì 30 agosto, alle ore 21, nel Cortile Platamone di Catania. Si tratta della prima Maratona Belliniana organizzata a Catania, città natale del compositore, nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, quest’anno dedicata al grande tenore partenopeo Enrico Caruso.

L’evento vanta il patrocinio del Mic, di Europa Creativa, progetto che ha l’obiettivo di unificare tre paesi del continente europeo, dell’Ambasciata di Bruxelles, del Conservatorio di Bruxelles, del Comune di Catania ed in collaborazione con docenti del dipartimento di Teoria musicale del Conservatorio di Palermo.

La maratona, che celebra i 220 anni dalla nascita del cigno catanese, vedrà esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo, Edith Adetu, Marzia Catania, Roberto Cresca, Pietro Di Paola, Alessio Quaresima Escobar, Sonia Fortunato, Elisa Moschella, Anna Neufeld, Andrea Raiti e Dominika Zamara, ma anche solisti ed interpreti di fama internazionale come Roberto Carnevale, Agatino Scuderi, in duo con Gloria Pafumi, e Gianfranco Pappalardo Fiumara. Pianista e concertatore della serata sarà il maestro Alessandro Tudisco.

Nel corso della serata Roberto Carnevale e Gianfranco Pappalardo Fiumara eseguiranno una prima assoluta mondiale, una parafrasi da Norma di Franz Liszt. I cantanti, invece, si esibiranno in celebri pagine della Norma, tra cui Il pirata e La sonnambula. Aprirà la serata Nicolò Fiorenza, esperto in beni culturali che, oltre ad introdurre gli spettatori alla bellezza di Palazzo Platamone, scandirà le tappe della maratona dedicata a Bellini.

“Si tratta di un primo grande evento belliniano – commenta Gianfranco Pappalardo Fiumara, sovrintendente del Mythos Opera Festival – unico nel suo genere, innanzitutto perché celebra Bellini in modo filologico, rispettando dei canoni storici, e con un percorso storico musicale che è di prima scelta. E poi perché viene eseguito a Catania, nella terra di Bellini. Spesso assistiamo a festival dedicati ad un compositore, dove tutto si esegue tranne che l’opera di quel compositore. Noi, invece – conclude Pappalardo Fiumara – con questa maratona belliniana svolgeremo in pieno l’excursus dedicato al Cigno di Catania”. 

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

Musica, domani a Catania la maratona belliniana

Web-mp |

 

  

Una serata evento dedicata a tutto tondo a Vincenzo Bellini, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, si terrà domani, lunedì 30 agosto, alle ore 21, nel Cortile Platamone di Catania. Si tratta della prima Maratona Belliniana organizzata a Catania, città natale del compositore, nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, quest’anno dedicata al grande tenore partenopeo Enrico Caruso. L’evento vanta il patrocinio del Mic, di Europa Creativa, progetto che ha l’obiettivo di unificare tre paesi del continente europeo, dell’Ambasciata di Bruxelles, del Conservatorio di Bruxelles, del Comune di Catania ed in collaborazione con docenti del dipartimento di Teoria musicale del Conservatorio di Palermo.

La maratona, che celebra i 220 anni dalla nascita del cigno catanese, vedrà esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo, Edith Adetu, Marzia Catania, Roberto Cresca, Pietro Di Paola, Alessio Quaresima Escobar, Sonia Fortunato, Elisa Moschella, Anna Neu

feld, Andrea Raiti e Dominika Zamara, ma anche solisti ed interpreti di fama internazionale come Roberto Carnevale, Agatino Scuderi, in duo con Gloria Pafumi, e Gianfranco Pappalardo Fiumara.

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

Una serata evento dedicata a tutto tondo a Vincenzo Bellini, uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, si terrà domani, lunedì 30 agosto, alle ore 21, nel Cortile Platamone di Catania. Si tratta della prima Maratona Belliniana organizzata a Catania, città natale del compositore, nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, quest’anno dedicata al grande tenore partenopeo Enrico Caruso. L’evento vanta il patrocinio del Mic, di Europa Creativa, progetto che ha l’obiettivo di unificare tre paesi del continente europeo, dell’Ambasciata di Bruxelles, del Conservatorio di Bruxelles, del Comune di Catania ed in collaborazione con docenti del dipartimento di Teoria musicale del Conservatorio di Palermo. La maratona, che celebra i 220 anni dalla nascita del cigno catanese, vedrà esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo, Edith Adetu, Marzia Catania, Roberto Cresca, Pietro Di Paola, Alessio Quaresima Escobar, Sonia Fortunato, Elisa Moschella, Anna Neufeld, Andrea Raiti e Dominika Zamara, ma anche solisti ed interpreti di fama internazionale come Roberto Carnevale, Agatino Scuderi, in duo con Gloria Pafumi, e Gianfranco Pappalardo Fiumara. Pianista e concertatore della serata sarà il maestro Alessandro Tudisco. Nel corso della serata Roberto Carnevale e Gianfranco Pappalardo Fiumara (nella foto) eseguiranno una prima assoluta mondiale, una parafrasi da Norma di Franz Liszt. I cantanti, invece, si esibiranno in celebri pagine della Norma, tra cui Il pirata e La sonnambula. Aprirà la serata Nicolò Fiorenza, esperto in beni culturali che, oltre ad introdurre gli spettatori alla bellezza di Palazzo Platamone, scandirà le tappe della maratona dedicata a Bellini. “Si tratta di un primo grande evento belliniano – commenta Gianfranco Pappalardo Fiumara, sovrintendente del Mythos Opera Festival – unico nel suo genere, innanzitutto perché celebra Bellini in modo filologico, rispettando dei canoni storici, e con un percorso storico musicale che è di prima scelta. E poi perché viene eseguito a Catania, nella terra di Bellini. Spesso assistiamo a festival dedicati ad un compositore, dove tutto si esegue tranne che l’opera di quel compositore. Noi, invece – conclude Pappalardo Fiumara – con questa maratona belliniana svolgeremo in pieno l’excursus dedicato al Cigno di Catania”.

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

L’evento, che celebra i 220 anni dalla nascita del cigno catanese, vedrà esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo

Una serata evento dedicata a tutto tondo a Vincenzo Bellini, uno dei piu’ grandi compositori di tutti i tempi, si terra’ domani, lunedi’ 30 agosto, alle ore 21, nel Cortile Platamone di Catania. Si tratta della prima Maratona Belliniana organizzata a Catania, citta’ natale del compositore, nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, quest’anno dedicata al grande tenore partenopeo Enrico Caruso. L’evento vanta il patrocinio del Mic, di Europa Creativa, progetto che ha l’obiettivo di unificare tre paesi del continente europeo, dell’Ambasciata di Bruxelles, del Conservatorio di Bruxelles, del Comune di Catania ed in collaborazione con docenti del dipartimento di Teoria musicale del Conservatorio di Palermo.

La maratona, che celebra i 220 anni dalla nascita del cigno catanese, vedra’ esibirsi cantanti provenienti da tutto il mondo, Edith Adetu, Marzia Catania, Roberto Cresca, Pietro Di Paola, Alessio Quaresima Escobar, Sonia Fortunato, Elisa Moschella, Anna Neufeld, Andrea Raiti e Dominika Zamara, ma anche solisti ed interpreti di fama internazionale come Roberto Carnevale, Agatino Scuderi, in duo con Gloria Pafumi, e Gianfranco Pappalardo Fiumara.

 Pianista e concertatore della serata sara’ il maestro Alessandro Tudisco. Nel corso della serata Roberto Carnevale e Gianfranco Pappalardo Fiumara eseguiranno una prima assoluta mondiale, una parafrasi da Norma di Franz Liszt. I cantanti, invece, si esibiranno in celebri pagine della Norma, tra cui Il pirata e La sonnambula. Aprira’ la serata Nicolo’ Fiorenza, esperto in beni culturali che, oltre ad introdurre gli spettatori alla bellezza di Palazzo Platamone, scandira’ le tappe della maratona dedicata a Bellini.

“Si tratta di un primo grande evento belliniano – commenta Gianfranco Pappalardo Fiumara, sovrintendente del Mythos Opera Festival – unico nel suo genere, innanzitutto perché celebra Bellini in modo filologico, rispettando dei canoni storici, e con un percorso storico musicale che e’ di prima scelta. E poi perche’ viene eseguito a Catania, nella terra di Bellini. Spesso assistiamo a festival dedicati ad un compositore, dove tutto si esegue tranne che l’opera di quel compositore. Noi, invece – conclude Pappalardo Fiumara – con questa maratona belliniana svolgeremo in pieno l’excursus dedicato al Cigno di Catania”. 

 

 

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

“Vi racconto la Traviata”, Guia Jelo in scena a Catania

CATANIA – Il capolavoro di Giuseppe Verdi, ‘La Traviata’, torna in scena il 21 agosto, alle ore 21, nella Corte Mariella Lo Giudice (Cortile Platamone) di Catania, nell’originale riadattamento ‘Vi racconto La Traviata’, con la partecipazione straordinaria dell’attrice Guia Jelo.

Protagonisti del riadattamento della celebre opera, firmata da Roberto Cresca, il soprano Jelena Stefanic, nei panni dell’incantevole Violetta Valery, il tenore Roberto Cresca, in quelli di Alfredo Germont, ed il baritono Alessio Quaresima Escobar, infine, nel ruolo di Giorgio Germont. Sul palco una straordinaria Guia Jelo, attrice di grande passione e temperamento, interpreterà alcuni personaggi, protagonisti, come Violetta ed Alfredo, di tormentate e struggenti storie d’amore.

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

“Vi racconto La Traviata” al Cortile Platamone di Catania

Protagonisti del riadattamento della celebre opera, firmata da Roberto Cresca, il soprano Jelena Stefanic, nei panni dell’incantevole Violetta Valery, il tenore Roberto Cresca, in quelli di Alfredo Germont, ed il baritono Alessio Quaresima Escobar, infine, nel ruolo di Giorgio Germont. Sul palco una straordinaria Guia Jelo, attrice di grande passione e temperamento, interpreterà alcuni personaggi, protagonisti, come Violetta ed Alfredo, di tormentate e struggenti storie d’amore.

Mythos Opera Festival Stagione 2021 Taormina Sesta Edizione

Nell’ambito della quinta edizione del Mythos Opera Festival, dedicato al grande tenore partenopeo Enrico Caruso, sabato 21 agosto alle ore 21, nella Corte Mariella Lo Giudice, di Catania, torna “La Traviata” di Giuseppe Verdi.

Protagonisti del riadattamento della celebre opera, firmata da Roberto Cresca, il soprano Jelena Stefanic, ( Violetta Valery), il tenore Roberto Cresca (Alfredo Germont), ed il baritono Alessio Quaresima Escobar (Giorgio Germont).

Lo spettacolo si impreziosisce della partecipazione straordinaria di Guia Jelo, attrice di grande passione e temperamento, che interpreterà alcuni personaggi, protagonisti, come Violetta ed Alfredo, di tormentate e struggenti storie d’amore.

 

In ricordo di Enrico Caruso, a Taormina, Catania e Noto il Mythos Opera Festival

Sarà dedicata all’indimenticato tenore Enrico Caruso la quinta edizione del Mythos Opera Festival, rassegna operistica tra le più attese dell’estate siciliana.

Il cartellone si aprirà il 2 agosto al Duomo di Taormina. Sei le date in programma nei luoghi sacri della Perla dello Jonio. Dopo il concerto inaugurale del 2 agosto, seguiranno cinque concerti: il 19 agosto nella Chiesa Santa Caterina, il 20 agosto al Duomo, il 28 agosto ancora a Santa Caterina, il 31 agosto ed infine il 6 settembre di nuovo al Duomo. Tutti i concerti avranno inizio alle 20.30 con ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, e nel rispetto delle misure anti-Covid. Ad esibirsi talentuosi ed affermati artisti della scena musicale, il soprano Marzia Catania, i tenori Andrea Raiti, Roberto Cresca e Pietro Di Paola, il baritono Alessio Quaresima Escobar ed il professore Agatino Scuderi in duo con la pluripremiata chitarrista Gloria Pafumi. Il 19 agosto, inoltre, prevista la partecipazione straordinaria dell’attrice etnea Guia Jelo, protagonista di Vi racconto La Traviata, adattamento della celebre opera di Giuseppe Verdi con la regia di Roberto Cresca.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

Feature Name

 Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum sodales nisl ac metus congue vehicula. Integer eros tellus, pretium sagittis metus nec, efficitur mattis ligula.

   

Copyright Alpa - First Edition